Pubblicato il Lascia un commento

Rivettatura a catena…. fai da te

Puoi rivettare la catena da solo? Sì. ma usare un attrezzo per catene adatto per le maglie di collegamento del nucleo cavo (per esempio DID, ma anche la maggior parte delle altre marche usano questo sistema)

Qui sotto l’attrezzo per la catena e una foto di una maglia principale con x-ring e grasso per catena

punzone a catena

Strumento a catena in parti:

Punzone a catena A : A
Punzone a catena B : B
Incudine: C
Perno di punzonatura: D

punzone a catena

Il mio consiglio è di non usare il punzone per catena per rompere la vecchia catena, il perno si rompe abbastanza facilmente, la vecchia catena può essere facilmente divisa usando una smerigliatrice.

Montare la maglia del rivetto con i gommini o-ring o x-ring nel modo prescritto (usare il grasso per catene fornito) e infine montare la piastra di bloccaggio come mostrato sopra. Per motivi di chiarezza, ho usato un colore diverso della piastra di chiusura nella foto.

rivetti a catena

Prendete il punzone per catena parte B e mettetelo dietro la catena, i perni della maglia sono negli incavi del punzone per catena parte B.

Inserire il perno (parte D) nel punzone della catena parte A con il perno sottile rivolto verso l’interno, in modo che la parte più larga sporga ancora un po’. Prendete l’incudine (parte B) e fatela scivolare sul punzone per catena parte B. Assicuratevi che l’incudine cada esattamente sopra la piastra di bloccaggio della maglia del rivetto, vedete l’immagine qui sotto. Stringere lentamente a mano in modo che tutto sia ben serrato.

Si usano due chiavi per stringere il punzone fino a quando non può andare oltre. Nel frattempo, controllate che la piastra di bloccaggio vada dritta sopra i perni). Quando il punzone non può andare oltre, la piastra di bloccaggio è stata spinta abbastanza lontano sopra i perni (non può essere troppo lontano!).

rivetti a catena
rivetti a catena

Come ultimo passo della rivettatura a catena, i perni devono essere “punzonati”. Per fare questo, rimuovere l’incudine (parte C). Ora posizionate la parte superiore del punzone per catena (parte A) in modo che il perno con la tacca sia esattamente sul perno di bloccaggio. Stringere di nuovo il punzone della catena a mano e controllare che sia dritto.

rivetti a catena

Poi stringere il punzone con 2 chiavi fino a quando non può essere stretto ulteriormente. Raccomando di controllare nel mezzo che il perno di bloccaggio sia uniformemente “piegato”. Ripetere questa operazione con ilsecondo perno di bloccaggio. Avete quindi rivettato la catena senza che sia troppo “stretta”.

Poi assicuratevi di mantenerla correttamente in modo da poter godere della vostra nuova catena il più a lungo possibile. Usare uno spray per catene di buona qualità (spruzzare ogni 250-500 km, nota: farlo dopo un giro su una catena calda). Naturalmente, si può anche scegliere la convenienza e installare un sistema di lubrificazione della catena (completamente automatico).

Stai cercando un buon set di catene ad un prezzo competitivo? Dai un’occhiata al nostro sito per vedere quale set possiamo fornire per la tua moto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *